BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CARMELA MELANIA REA/ Ecco il supertestimone, Parolisi nei guai

Un supertestimone, tenuto segreto dai magistrati, potrebbe incastrare Salvatore Parolisi, marito di Carmela Melania Rea. Le indiscrezioni domani sul settimanale Oggi

Carmela Melania Rea, foto Ansa Carmela Melania Rea, foto Ansa

Ecco il supertestimone che potrebbe incastrare Salvatore Parolisi, il marito di Carmela Melania Rea, la donna trovata brutalmente uccisa lo scorso 20 aprile. Ne parla in esclusiva il settimanale Oggi in edicola domani. Si tratterebbe di una donna di trent'anni le cui dichiarazioni sono coperte dal completo riserbo della magistratura. Il settimanale è però in grado di pubblicare alcune indiscrezioni. In esse, la donna direbbe di essere arrivata al parco giochi di Colle San Marco alle ore 14 del 18 aprile ed esserci rimasta sino alle 15 e 30. In quel periodo di tempo, non avrebbe mai visto per un solo istante la famiglia Parolisi. Dichiarazione che smentirebbe completamente quanto Salvatore Parolisi ha sempre dichiarato sin dal primo istante, e cioè che lui, la moglie e il figlio si sarebbero trovati in quell'arco di tempo nel parco giochi di San Marco. Ci sono i riscontri di quanto dice la donna: tabulati telefonici, telecamere di sicurezza del chiosco che filmano la donna quando alle 15 e 30, come detto da lei, si allontana dal posto. Si era infatti parlato sin dall'inizio di una donna presente nel parco giochi: gli inquirenti avrebbero tenuto questa incertezza volutamente per nascondere le prove che avevano già in mano. Su Oggi vengono pubblicati altri dettagli sull'inchiesta che fino ad oggi erano stati tenuti nascosti, ad esempio che quel 18 aprile non era possibile raggiungere la zona in macchina perché le strade erano chiuse: la strada tra Ascoli e Teramo, che unisce il bosco delle Casermette e colle San Marco, era franata in più punti.