BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INCIDENTI/ Scontro bus-tir sull'A1, un morto carbonizzato. Strada riaperta al traffico

L’autista di un tir è morto in un tragico incidente avvenuto sulla A1 che ha coinvolto tre tir e un autobus. L’autoarticolato ha preso fuoco e l’uomo è morto carbonizzato

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

MUORE L’AUTISTA DI UN TIR SULL’AUTOSTRADA A1 - L’autista di un tir è morto in un tragico incidente avvenuto sulla A1 che ha coinvolto tre tir e un autobus. L’autoarticolato ha preso fuoco e l’uomo al volante – di Frosinone - è morto carbonizzato. L’autobus, invece, è finito in una scarpata in seguito ad un tamponamento, ha preso fuoco, ma i passeggeri sono riusciti a salvarsi. Cinque di loro sarebbero rimasti feriti. Per in maniera lieve. Le cause dell’incidente sono ancora da accertare. Nel frattempo, sul posto, sono intervenuti gli agenti della polizia, che stanno effettuando i rilievi del caso, i vigili del fuoco e il personale di Autostrade per l’Italia. Nel tratto di strada,  attorno al chilometro 630 della Roma-Napoli, tra Ceprano e Frosinone, il traffico è stato interrotto dalle 14 alle 17. Sull’autostrada si sono formata code lunghe fino a 5 chilometri. Benché il tratto di strada sia stato riaperto al traffico. Autostrade per l'Italia ha suggerito agli automobilisti provenienti da Napoli e diretti verso Roma, dopo l'uscita obbligatoria a Cassino, di proseguire per la strada statale 6 Casilina e, successivamente, di  rientrare in autostrada a Frosinone.