BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO FORLI' CESENA AREZZO/ Scossa di 3,4 gradi in Emilia-Romagna, Toscana

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Altre due scosse di terremoto oggi sabato 4 giugno in zona Forlì-Cesena e Arezzo, al confine fra Emilia Romagna e Toscana. Si aggiungo alle due scosse di terremoto rilevate ieri 3 giugno 15.22 e alle 15.45 di magnitudo rispettivamente di 2.8 d 2.2 gradi. Le località vicine all'epicentro sono i comuni di Verghereto, Bagno di Romagna e Santa Sofia. La protezione civile aveva comunicato che non si erano registrato danni a cose o persone. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia gli eventi sismici si sono verificati alle ore 15.22 con magnitudo 2.8 e alle 15.45 con magnitudo 2.2. Oggi sabato 4 giugno si sono registrate altre due scosse all'incirca nella stessa zona. Il primo rilevamento sismico registrato in 2,3 gradi di magnitudo ha avuto come epicentro i i comuni di Verghereto e San Piero in Bagno in provincia di Forli'-Cesena. Il secondo, molto più alto come rilevamento sismico registrato in 3,4 gradi della scala Richter ha avuto come epicentro  Chiusi della Verna in provincia di Arezzo. Il secondo rilevamento sismico è stato registrato intorno alle ore 18 e 20. Anche in questo caso la protezione civile comunica che non si sono registrati danni a cose o persone.





  PAG. SUCC. >