BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCIOPERO BENZINAI/ Distributori chiusi il 27 e il 28 luglio contro la manovra finanziaria

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

 In una  comunicazione inviata a Camera, Senato, ai gruppi parlamentari e al presidente della Repubblica, sono state denunciate quelle «convergenze che servono, soprattutto, a bloccare l’iter parlamentare, già avviato al Senato, progetto di legge “Libera la benzina!” che ha ottenuto la firma di quasi  600.000 cittadini, il consenso delle associazioni dei consumatori ed il deposito agli atti parlamentari di 100 tra Senatori e Deputati». Domani, inoltre, gli impianti a marchio Eni/Agip resteranno chiusi dalle 13 fino alle 7 del 15 luglio. «per il  rispetto degli accordi sindacali» e  per «avere  prezzi dei carburanti più bassi»

.

 

© Riproduzione Riservata.