BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

AIDS/ Crescono le infezioni in Europa. In Italia 30.000 non sanno di essere malati

Foto AnsaFoto Ansa

Secondo Stefano Vella, direttore del dipartimento del farmaco dell'Istituto Superiore di Sanità e copresidente della Conferenza internazionale, bisogna rispondere al virus con un campagna simile a quella svolta negli anni ’50 contro la tubercolosi, attraverso i farmaci, che se presi quando l’infezione è all’inizio aiuta a ridurre drasticamente la quantità di virus presente nell’organismo, facendo calare anche la probabilità di trasmetterlo.

A questo proposito non mancheranno le polemiche riguardo il fatto che il governo italiano non ha ancora versato 160 milioni di dollari al fondo globale per la lotta all’Aids che aveva promesso.

© Riproduzione Riservata.