BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RAVE PARTY/ Genova, muore trentenne, Fabrizio Turrini di Roma

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

RAVE PARTY MORTE TURRINI - Un trentenne, Fabrizio Turrini, è morto ieri durante un rave party non autorizzato nei boschi della località di Rovegno vicino a Genova. In attesa dell'autopsia si ipotizza un mix di alcol e di droghe. Il cadavere è stato trovato dopo la fine del rave da uno degli addetti alle pulizie. Al rave party c'erano circa 2mila giovani, e oltre al morto anche una ragazza di 25 anni proveniente da Firenze è stata ricoverata per un malore: aveva assunto alcol, ketamina e altre droghe. Diversi giovani sono stati fermati dai carabinieri giunti sul posto per possesso di stupefacenti e invasione di terreni e edificio privato. Il trentenne morto, Fabrizio Turrini, di Roma, era un grande appassionato di musica techno e di eventi come i rave party. Su internet, in particolare sulla sua pagina MySpace, il trentenne si descriveva in questo modo: “Un pazzo maniaco del bordello strafatto di adrenalina verde come la speranza di non rompermi mai le palle, il giocoliere di situazioni”. Faceva anche il dj e amava remigare brani di musica techno, anche se il suo lavoro era quello di grafico. Su Twitter aveva scritto:  “Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni. Nella vita non è importante dove si arriva, ma la strada che si è fatta”.


  PAG. SUCC. >