BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI 22 LUGLIO/ Aggiornamento, disagi in tutta Italia, aderenza al 70%. Le info per le maggiori città

La situazione aggiornata dello sciopero dei mezzi pubblici in tutta Italia a metà giornata. Aderenza vicina al 70% a Roma, intorno al 60% a Milano

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Lo sciopero proclamato oggi 22 luglio dei lavoratori del settore pubblico sta causando i previsti disagi. Alle ore 11 e 30 di stamane l'Agenzia per la mobilità comunicava che a Roma avevano aderito al blocco il 70% dei lavoratori dell'Atac. A Milano invece i dipendenti che avevano aderito alle ore 11 erano il 56,6% del totale. Nonostante ciò, tutte e tre le linee della metropolitana milanese erano state chiuse completamente. A Roma risultano chiuse le linee A e B; bloccata anche la  la Roma-Lido e la Termini-Giardinetti. La ferrovia Roma-Viterbo è attiva nella tratta Flaminio-Saxa Rubra. I dati relativi a Napoli invece vedono fermi due mezzi pubblici su tre; il settore del trasporto su gomma ha visto una adesione dell'85%, mentre quello su rotaie ha toccato il 95%. A Venezia sono fermi tutti i vaporetti, costringendo così i turisti a muoversi a piedi per la città. Il servizio di garanzia permetterà ai mezzi pubblici di tornare al lavoro a Milano nella fascia tra le 15 e le 18, mentre a Roma dalle 17 alle 20. Dopo di che, nuovo blocco dei mezzi fino a termine del servizio. Per informazioni a Milano è attivo il servizio Infomobilità:  edizioni di Atm Tg, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus. Per informazioni: sito internet www.atm-mi.it e numero verde 800.80.81.81.