BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITINERARI/ In cerca delle gelaterie “difficili”, non per turisti

Da Bolzano a Savona, PAOLO MASSOBRIO ci porta a gustare i gelati migliori, non quelli reperibili nelle vie affollate, “da turisti”, ma quelli davvero artigianali

Gelateria Bar Moderno Gelateria Bar Moderno

Visto il maltempo di questi giorni sarebbe da consigliare ben altro, ma le gelaterie, pioggia o non pioggia, rimangono un must. Però a noi piacciono le gelaterie “difficili”, non quelle che trovi sulla via principale di qualche località turistica che hanno archiviato ogni impegno, tanto la gente compra lo stesso. Il gelato si può fare con le polverine e con le basi, saltando il passaggio della buona materia prima.
Ma alla fine quel gelato, dopo il primo impatto del freddo, mette soltanto sete. Sul numero di Papillon che potete sfogliare andando sul sito www.clubapillon.it c'è un decalogo del gelato di qualità, con l'intervento dei migliori gelatieri italiani. Il più incredibile è a Bolzano (e merita il viaggio): la gelateria Avalon di corso della Libertà, 44 (tel. 0471260434).
Ma io voglio restare in Liguria, dove mi trovo, per dirvi che il maltempo, a volte, è una buona occasione per andare a visitare l'interno. Se siete nei pressi di Finale Ligure, andate allora da Pastorino (tel. 01965472) a Calice Ligure, somma gelateria che propone un eccellente gelato al pistacchio, crema di cannella con salsa di prugne e crema di ricotta di pecora sarda con salsa di fichi o di noci, la pinolata.
Tornando a casa, ieri sera, ho invece fatto una deviazione a Masone, per dirigermi a Campo Ligure, un paese molto bello, raccolto, caratterizzato da un bel castello. E nella bella piazza Vittorio Emanuele, 1 c'è la gelateria Bar Moderno (tel. 010920849): una vera e propria luce. Gaetano, proprietario del locale insieme a Giorgia, è un appassionato di vini e si vede dalla selezione che spicca dalla vetrina. Tra le chicche anche i liquori biologici dell'azienda Origine di Alessandro Pancini e Luca Graffo (tel. 019555669), che hanno il laboratorio a Cengio (Savona): assaggiate quello alla camomilla.