BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MYKONOS/ Stefano Raimondi, di Lodi, turista ucciso in una rissa mentre era in vacanza

Stefano Raimondi, 21 anni, del lodigiano, è rimasto ucciso in una rissa nell'isola di Myknos in Grecia. Secondo le testimonianze stava cercando di fare il paciere

Mykonos Mykonos

MYKNOS UCCISO TURISTA ITALIANO - Stefano Raiomndi, 21 anni, di Ospedaletto Lodigiano in Lombardia, è rimasto ucciso mentre si trovava in vacanza nell'isola greca di Mykonos. Il giovane, secondo le prime testimonianze degli investigatori, sarebbe rimasto coinvolto in una rissa. Avrebbe cercato di fare da  paciere in una rissa accesasi in una discoetca quando è stato raggiunto al capo da una bottiglia. Il ministero degli esteri italiano ha confermato la morte del Raimondi e ha comunicato di mantenersi in contatto con polizia locale e ambasciata italiana per sapere lo svolgimento delle indagini. Il arazzo si trovava  Mykonos in vacanza, una delle isole Cicladi. Stefano Raimondi frequentava l'università cattolica del Sacro Cuore di Milano.Era in Grecia con quattro amici, erano arrivati lunedì scorso. Ieir sera si erano recati a ballare in una discoteca quando hanno urtato, ballando, alcuni giovani inglesi molto ubriachi. E' immediatamente scoppiata una rissa: Stefano ha cercato di dividere i litiganti ma è stato colpito alla testa con una bottiglia di vodka. La famiglia del giovane si sta recando nell'isola per il riconoscimento e per riportare in Italia la salma.