BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ENRICO MANCA/ E' morto l'ex presidente Rai, aveva 79 anni

Pubblicazione:

Enrico Manca, foto Ansa  Enrico Manca, foto Ansa

ENRICO MANCA LA SCOMPARSA - Enrico Manca, già presidente della Rai dal 1986 al 1992, è morto oggi dopo lunga malattia. Aveva 79 anni: era nato il 27 novembre 1931 a Roma, città dove ha sempre vissuto. Negli ultimi anni della sua vita aveva coperto l'incarico di presidente dell'Isimm e della Fondazione Bordoni. Era entrato in Rai da giovane come giornalista radiofonico per poi dedicarsi alla carriera politica all'interno del Partito socialista. Fu infatti deputato eletto per la prima volta nel 1972 per rimanere nel ruolo fino al 1994. Durante il secondo governo Cossiga e in quello Forlani fu ministro del commercio con l'estero. Dal 1986 al 1992 fu presidente Rai, gestione che condusse non senza polemiche, specie per i rapporti burrascosi con il direttore Rai Biagio Agnes. Rimase coinvolto nello scandalo della loggia massonica P2, poi una sentenza del tribunale di Verona lo scagionò, avendo dimostrato che il suo nome nell'elenco di Licio Gelli non era la prova che avesse realmente aderito alla loggia. Con lo scoppio di Tangentopoli e la conseguente semi sparizione del Partito socialista, Manca passò alla Margherita per poi fondare nel 1994 il Partito socialista riformista insieme a Fabrizio Cicchitto. Quindi in seguito divenne dirigente dell'associazione Pol-Is per il "rinnovamento della politica e della democrazia" e la fondazione Socialisti Democratici per il Partito Democratico con Giusi La Ganga. Viene ricordato in politica come autore del dialogo tra DC e PCI.



  PAG. SUCC. >