BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ 8 luglio 2011: Santi Aquila e Priscilla martiri

Tutti i SantiTutti i Santi

«Beati noi, o carissimi, se praticheremo i comandamenti del Signore nella concordia della carità, perché per mezzo della carità ci siano rimessi i nostri peccati. È scritto infatti: Beati coloro ai quali sono state rimesse le colpe e perdonata ogni iniquità. Beato l’uomo a cui Dio non imputa alcun male e sulla cui bocca non c’è inganno (cfr. Sal 31, 1).
Questa proclamazione di beatitudine riguarda coloro che Dio ha eletto per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore. A lui la gloria nei secoli dei secoli».

© Riproduzione Riservata.