BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ITINERARI/ Chianti, prosciutto e Vin Santo per gustare al meglio la Toscana

Il Relais La TorreIl Relais La Torre

Dopo i convenevoli Tulio mi fa visitare l’azienda, col punto vendita di Campagna Amica e poi la cantina dove produce il Vin Santo, con l’affinamento sapiente nei caratelli. Qui non fanno da mangiare per gli ospiti, ma solo colazioni (fantastiche). La sera assaggio una bruschetta cotta sul fuoco del camino, il pane sciocco con il prosciutto toscano, le torte della moglie e le noci del suo podere e poi quel suo vino, il Chianti “Vigna del Lagaccio” che è speciale, molto buono, da bere con una certa voluttà. Ci salutiamo alle 22, io mi ritiro nel mia appartamentino, con la camera da letto silenziosa e antica, ascoltando il ticchettio della pioggia che scende su questa pietra antica.
Ma quanto è bella la Toscana? Tulio poi è un personaggio straordinario, lo si capisce dalla sua bella famiglia e dalla ricerca, in ogni particolare di una certa bellezza, che è la cosa più evidente in ogni angolo di questo luogo. E poi da quel Vin Santo, finalmente vero, che non finiresti mai di bere. Ed è il vino adatto per gustare il silenzio di questa Toscana, per capire la sincerità della sua gente. Irresistibile!



CHIASSA SUPERIORE (AR)
Relais La Torre
località Chiassa Superiore
tel./fax 0575040067
agriturismo, relais
www.relaislatorre.it • info@relaislatorre.it

© Riproduzione Riservata.