BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MEETING 2011/ In arrivo 640 volontari da tutta Italia

Il meeting di Rimini 2011 Il meeting di Rimini 2011

Continua a commentare Casalboni: “Quello che continua a stupirmi dopo anni e anni al PreMeeting è che chi viene a contatto con questa realtà , chi ci lavora o chi solo la osserva, riconosce che è una realtà che altrove non si trova”. Mentre Emilia Guarnieri, presidente del Meeting, commenta: “Tutti coloro che ci aiutano nella costruzione e poi anche gestione del Meeting non sono i professionisti del volontariato, non sono quelli dal “cuore buono” o con l’animo gentile. La parola chiave per capire questo fenomeno è la gratuità. Don Giussani in un’omelia in una messa per i volontari alla fine di un Meeting disse che la meraviglia del Meeting erano loro e che la gratuità è proprio «la posizione in cui l’uomo si mette quando fa quella cosa lì con dentro in qualche modo il desiderio di servire qualcosa di più grande». Nel tempo in cui viviamo, pensiamo alla crisi economica, o ai recenti fatti di Londra, questa è l’esperienza umana che il Meeting porta come contributo al mondo”.

© Riproduzione Riservata.