BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GMG MADRID/ In due milioni nel fango, col Papa, davanti all’Eucarestia

Foto: ImagoeconomicaFoto: Imagoeconomica

“I vostri amici vorranno sapere che cosa è cambiato in voi dopo essere stati in questa nobile città con il Papa” ha detto Benedetto XVI al termine della Messa di questa mattina, prima di annunciare la sede della prossima Giornata mondiale della Gioventù: Rio de Janeiro, nel 2013.

Due anni di cammino per vedere i frutti della silenziosa seminagione di Dio della GMG di Madrid, come ha detto il Papa ancora in volo verso Madrid. “Non possiamo subito dire: da domani ricomincia una grande crescita della Chiesa. Dio non agisce così. Ma cresce in silenzio e tanto. Su questa crescita silenziosa noi riponiamo fiducia e siamo sicuri, anche se le statistiche non parleranno molto, che il seme del Signore realmente cresce e sarà per moltissime persone l’inizio di un’amicizia con Dio e con altri, di un’universalità del pensiero, di una responsabilità comune che realmente ci mostra che questi giorni portano frutto”.

© Riproduzione Riservata.