BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IL CASO/ Immigrato poligamo grazie al ricongiungimento familiare. L'esperto: resta illegale

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Questo perché si tutela sempre il diritto dei minori: "Esattamente. Con questo cosa succede: che il nostro senegalese, qualora avesse avuto figli sia dalla prima moglie che dalla seconda, può chiedere il ricongiungimento con  i bambini rimasti in Africa. Ma siccome i bambini hanno anche il dritto di essere educati e di avere un rapporto affettivo con la madre, ecco che essa può venire legalmente in Italia. Riassumendo: seconda moglie con figli, può venire in Italia. Seconda moglie senza figli: non può venire".
Perciò in un caso del tutto ipotetico, se le due donne accettassero una convivenza, si formerebbe una sorta di famiglia allargata ammessa dalla legge: "Una famiglia allargata sì, ma sempre secondo quanto dispone la nostra legge in materia dal punti di vista dei dritti, dei doveri legali e quant'altro". Una situazione piuttosto inverosimile, data la giusta gelosia che scatta nelle donne in situazioni del genere...

© Riproduzione Riservata.