BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ONDATA DI CALDO/ Giuliacci: l’alta pressione nordafricana ci farà boccheggiare fino a fine mese

Foto Ansa Foto Ansa

Non ci resta che aspettare la liberazione. «Questo clima dovremo sopportarlo fino alla fine del mese – continua Giuliacci -, per poi vederlo scomparire attorno al 30-31. I valori attuali, superiori ai 35 gradi, invece, insisteranno fino al 26-27. Allora il caldo inizierà ad attenuarsi al nord e al centro-nord, per poi essere debellato definitivamente poco prima dell’inizio di settembre». Al suo posto «subentrerà una fresca perturbazione atlantica. Il contrasto tra l’aria fresca in arrivo e il suolo rovente porterà numerosi temporali, specie al centro-nord. Tra questi, ci sarà anche, con ogni probabilità, qualche nubifragio e qualche grandinata».    

 

 

© Riproduzione Riservata.