BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BERLUSCONI/ La Procura di Napoli: si presenti spontaneamente o accompagnamento coatto

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Secondo i pm, gli imprenditori Valter Lavitola e Giampaolo Tarantini, lo avrebbero tenuto in scacco con una serie di estorsioni. Il premier, dal canto suo, non fa altro che ripetere che si è limitato ad aiutare una famiglia con dei bambini caduta, dall’agiatezza, alla miseria, anche a causa dell’intervento della magistratura. 

© Riproduzione Riservata.