BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

J'ACCUSE/ Campiglio: i tagli dell'Ue agli aiuti alimentari affamano anche l'Italia

Pubblicazione:lunedì 19 settembre 2011 - Ultimo aggiornamento:lunedì 19 settembre 2011, 10.12

Un campo di grano maturo Un campo di grano maturo

E' addirittura grottesco che non se ne rendano conto. In questo momento di grave crisi economica, di disoccupazione prolungata, c'è bisogno soprattutto di una grande solidarietà e di una grande coesione.

 

Ma non le sembra che stia passando un modello dove si invita ciascuno a pensare per se e, in più, si ritenga quasi fisiologico che esistano sacche di disoccupazione o di povertà?

La sensazione è questa. Ma non è così dappertutto e in tutti i settori. Ad esempio, tengo presente una iniziativa degli americani che qui non sarebbe neppure pensabili. Negli Stati Uniti c'è il programma Wic che garantisce alle donne che aspettano un bambino, non che abbiano già un bambino, cibo e aiuti per tre anni. E persino un suggerimento sugli alimenti da dare al bambino. Ecco accanto a queste cose, coesistono poi, in altre parti del mondo tagli alla solidarietà in nomi di principi contabili del tutto fuori luogo.

 

(Gianluigi Da Rold)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.