BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Multati i clienti che non finiscono la cena? Da Damam una "provocazione" educativa...

Contro lo spreco del cibo (Ansa) Contro lo spreco del cibo (Ansa)

Da qui, la proposta che l'iniziativa di Darman venga adottata nelle famiglie: una multa sulla paghetta del valore del cibo che si avanza. Sarebbe una rivoluzione, che porterebbe anche i più piccoli ad avere come orizzonte il mondo di cui una grande parte è abitata da gente meno fortunata di noi. Ma se anche nelle famiglie, poi, sparisce il posto a tavola, come si fa a trasmettere un valore ? Non sarà certo la televisione accesa, davanti alla quale si consuma il pasto, a sostituire una coscienza che, solo fino a 40 anni, era vive nelle nostre famiglie che erano riemerse dalla fame. Da spettatori di un decadimento, insomma, occorre diventare protagonisti di una rinascita di responsabilità. A cominciare dal non spreco.

© Riproduzione Riservata.