BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Multati i clienti che non finiscono la cena? Da Damam una "provocazione" educativa...

Pubblicazione:venerdì 23 settembre 2011

Contro lo spreco del cibo (Ansa) Contro lo spreco del cibo (Ansa)

Da qui, la proposta che l'iniziativa di Darman venga adottata nelle famiglie: una multa sulla paghetta del valore del cibo che si avanza. Sarebbe una rivoluzione, che porterebbe anche i più piccoli ad avere come orizzonte il mondo di cui una grande parte è abitata da gente meno fortunata di noi. Ma se anche nelle famiglie, poi, sparisce il posto a tavola, come si fa a trasmettere un valore ? Non sarà certo la televisione accesa, davanti alla quale si consuma il pasto, a sostituire una coscienza che, solo fino a 40 anni, era vive nelle nostre famiglie che erano riemerse dalla fame. Da spettatori di un decadimento, insomma, occorre diventare protagonisti di una rinascita di responsabilità. A cominciare dal non spreco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.