BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SERGIO BONELLI/ La morte improvvisa dell'editore, figlio di Gian Luigi creatore di Tex (video)

La scomparsa a 79 anni di età di Sergio Bonelli, figlio di Gian Luigi, il creatore di Tex Willer. Era a capo dell'omonima casa editrice che pubblica i maggiori fumetti italiani

Sergio BonelliSergio Bonelli

E' morto stamane dopo una breve malattia Sergio Bonelli, editore di Tex e di tanti altri personaggi dei fumetti. Il mondo dei fumetti è in lutto, perde la più autorevole figura di questo ambiente. Aveva 79 anni ed era figlio di Gian Luigi, l'ideatore e creatore di Tex Willer, tutt'oggi il personaggio più amato e popolare dei fumetti italiani. Bonelli era anche editore dell'omonima casa editrice che pubblica decine di personaggi, e lo stesso Sergio aveva ideato molti popolari eroi a fumetti, da Zagor a Mister No, usando il nome d'arte di Guido Nolitta. Già nel 1957 aveva preso a dirigere la casa editrice prendendo il posto della madre, e del 1961 è la creazione di Zagor, sorta di incrocio tra Tarzan e un eroe del West, che diventò negli anni popolare quasi quanto Tex. E' nel 1975 invece che crea un altro popolarissimo personaggio a fumetti, Mister No, ambientato negli anni Cinquanta in Brasile con tematiche contemporanee e a cui ha posto fine nel 2005 con l'ultima avventura pubblicata. A riprova di quanto fosse amato e popolare, nel 2008 il comune di Milano gli diede l'Ambrogino d'oro. Sergio Bonelli è stato infatti anche un abile imprenditore che ha trasformato una azienda quasi artigianale in un colosso dell'editoria, scoprendo e lanciando i migliori talenti del mondo dei fumetti italiano, sia sceneggiatori che disegnatori, basti pensare alla figura di Dylan Dog che Bonelli lanciò e che negli anni è diventato talmente di successo che per un certo periodo ha venduto ancora più più copie dello stesso Tex. La casa editrice Bonelli sicuramente continuerà le sue produzioni, anche se la mancanza di un talent scout e amante sincero del fumetto si farà sentire. Le caratteristiche di Sergio Bonelli infatti erano quelle di lasciare ampio spazio ai suoi autori senza entrare nello sviluppo delle loro proposte e delle loro storie, incoraggiandoli e permettendone poi il lancio a livello nazionale. Ecco alcuni dei tanti personaggi lanciati dalla casa editrice Bonelli nel corso degli anni: Martin Mystèere, Dylan Dog, Nick Raider, Nathan Never, Ken Parker.