BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAUFRAGIO GIGLIO/ Si cerca la supertestimone, una donna moldava di 25 anni

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

L’equipaggio, infatti, «si è comportato in modo encomiabile in una situazione di estrema difficoltà, riuscendo nelle condizioni terribili in cui si trovavano, ad evacuare oltre 4.000 persone nel minor tempo possibile». «Il terribile incidente della Costa Concordia – continua Foschi nella lettera - ci ha colpito nei nostri affetti più cari: i nostri ospiti, i nostri dipendenti, una delle nostre magnifiche navi. Soffriamo per le sofferenze e il disagio che queste persone hanno subito e per il dolore delle famiglie delle vittime». E ancora: «Circa 1.100 persone di Costa Crociere in tutto il mondo sono oggi impegnate senza sosta dalla serata di venerdì nella gestione di questo terribile incidente per supportare le operazioni di salvataggio e assistere ospiti ed equipaggio per farli ricongiungere alle loro famiglie, riportandoli ai loro luoghi di residenza».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.