BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PREVISIONI METEO/ Quattro giorni di pioggia e neve, con l’Epifania torna il sereno

Dopo il bel tempo in corrispondenza delle giornate clou di San Silvestro e Capodanno, quella che inizia oggi sarà una settimana all’insegna delle perturbazioni

Foto Fotolia Foto Fotolia

PREVISIONI METEO PER LA SETTIMANA - Dopo il bel tempo in corrispondenza delle giornate clou di San Silvestro e Capodanno, quella che inizia oggi sarà una settimana all’insegna delle perturbazioni. A rivelarlo a Ilsussidiario.net è il colonnello Mario Giuliacci, responsabile del sito www.meteogiuliacci.it , secondo cui “è previsto il passaggio di numerose perturbazioni dall’Atlantico, delle quali una è arrivata oggi e insisterà su gran parte dell’Italia, una seconda è attesa per mercoledì, una terza per giovedì, con riflessi anche su venerdì e sabato. Inizia una fase di nuvole e pioggia almeno fino al giorno dell’Epifania. Sabato e domenica saranno due giornate di bel tempo, ma tra il 6 e l’8 gennaio arriverà una moderata ondata di freddo. Terminerà la fase delle nuvole e della pioggia, e inizierà quella serena, ma fredda e ventosa”.

 

E aggiunge il meteorologo: “Oggi pioverà su quasi tutto il Nord, sulle regioni tirreniche, e l’unico dato positivo è che nevicherà sulle nostre Alpi e Prealpi a quote superiori ai mille metri. Dopo la nevicata di oggi, per dieci giorni probabilmente non sentiremo più parlare di nevicate sul versante italiano delle Alpi. E’ quindi un’occasione da sfruttare al massimo”. Secondo l’esperto, “domani questa stessa perturbazione giunta oggi porterà ancora piogge nelle regioni del Medio Adriatico e al Sud, mentre ritornerà il sereno sulle Alpi e sulle regioni di Nord-Ovest. Dopodomani arriverà una seconda perturbazione, che porterà nuvole su quasi tutta l’Italia eccetto sulle regioni di Nord-Ovest, dove soffieranno i venti di Fohn spazzando via le nuvole. Ci saranno piogge su tutte le regioni centrali e anche su Campania e Sardegna, con nevicate anche a quote basse, ma solo lungo le Alpi di confine: potrebbe nevicare sul Brennero, a Madesimo, nell’Alta valle d’Aosta, ma non più giù”.

 

Giovedì quindi arriverà un’altra perturbazione, che però non sarà di aiuto agli appassionati di sci. Spiega Giuliacci che “le nuvole interesseranno tutta l’Italia eccetto le regioni di Nord-Ovest. Pioverà invece solo su Calabria e Sicilia, mentre nevicherà sulle Alpi ma soltanto lungo i confini. Il giorno dell’Epifania farà bel tempo al Centro-Nord, con nuvole e piogge al Sud, lungo le coste abruzzesi e molisane e nevicate fino a quote basse sui rilievi abruzzesi, molisani, campani e calabro-lucani. La neve arriverà anche sull’Appennino, perché il 6 gennaio inizierà una temporanea ondata di freddo. Il 7 e l’8 gennaio ci saranno due giornate di bel tempo ma fredde e ventose”.