BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IL CASO/ 1. Perchè chi guida un Suv è per forza un criminale?

Foto: ImagoeconomicaFoto: Imagoeconomica

Vedono anche i Suv sempre in doppia o tripla fila, sui marciapiedi, a occupare i parcheggi riservati ai disabili. Invece la città è piena di utilitarie parcheggiate ovunque, nei luoghi più pericolosi che esistono, a invadere corsie, discese per carrozzine e passeggini, strisce pedonali. Ogni 10 o forse 100 normali auto in infrazione, ecco un Suv fuori dagli spazi. E allora dagli all’untore: che tu sia maledetto!
Da quando guido un Suv sono diventato ancora più rispettoso, ligio e prudente: sbagli una cosa, ti lapidano. E’ capitato di fermarmi a far passare un anziano sulle strisce, è stato quasi investito dall’utilitaria bianca e scassata che mi ha superato a sinistra. Non era un Suv, ma se lo fosse stato?
Vado in bici al lavoro, 6 chilometri all’andata e sei al ritorno. Rischio la vita a ogni pedalata, bersaglio di schegge e proiettili su quattro ruote, e vi assicuro che non sono tutti Suv. Anzi. Più son piccole e più fanno paura. Chi le ferma? Dalla bici le auto fanno tutte paura.
Ecco il punto. Sotto i 4 chilometri usare l’auto in città è da sciocchi, anche se piove e anche se fa freddo. Oltre i 5 ci sono pure i mezzi pubblici. Ci fossero più ciclabili, il mio Suv resterebbe sempre, ma proprio sempre, nel box, per essere usato solo nei viaggi lunghi o nei luoghi adatti. Non è così, e non è colpa dei Suv. Le città sono invase e violate da migliaia di auto tutti i giorni, auto, vecchie o nuove, piccole o grandi, lunghe o alte, inquinanti e pericolose sempre. Maledette auto. Non maledetti Suv.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
22/01/2012 - Suv via (Giorgio Venturi)

Suvvia, ci sono suv e suv, auto e auto, moto e moto, bici e bici , persone e persone, e se mi permette anche un mitra puó essere usato in modi diversi, al limite per piantare un chiodo sul muro ma rimane sempre un mitra. Sto arrivando!, io ho notato chi ha piú grande la macchina, sia suv o grande berlina é spesso piú antipatico di chi ha una 600 scassata, anche se non escludo che lei sia un gran simpaticone. Il punto é secondo me un altro, l' uso delle cose, gli oggetti che spesso acquistiamo solo alla moda. Andare al bar con il suv é esagerato, peró é piú sicuro, lei dice, ma non é detto che in alcune cittá non sia piú a rischio di ladri e delinquenti che le vogliono rubare o l' auto o il portafogli. Quindi é banale quanto Lei asserisce circa la sicurezza che poi non é quella della eventuale utilitaria con cui puó schiantarsi. Tanto vale allora guidare un TIR, cosí é ancora piú sicuro. E comunque infine, perché giudicare chi pensa che le suv sono macchine da fuoristrada e non da città , la città é nata per la gente , solo che il grande Le Corbusier, amico di Citroen, con altri architetti teorizzó la città moderna per le automobili, e cosí ci siamo persi la bellezza dei centri abitati, dove la cittá non é piú a misura di' uomo ma di macchina, sia essa suv o utilitaria. Ecco perché io c'é l'ho con chi mi posteggia le auto con le grandi quattro ruote motrici sul marciapiede,perché lui lo occupa tutto, così come una grossa mercedes, mentre una utilitaria lascia un po' di spazio