BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO VERONA/ Scossa di oltre 4 gradi in Veneto

Pubblicazione:mercoledì 25 gennaio 2012 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 25 gennaio 2012, 10.14

Un sismografo (Foto: IMAGOECONOMICA) Un sismografo (Foto: IMAGOECONOMICA)

TERREMOTO VERONA: SCOSSA IN VENETO - Un terremoto di magnitudo 4.2 della scala Richter è stato registrato poco prima dell'una di questa notte in provincia di Verona. Il terremoto è stato abbastanza forte dall'essere percepito nettamente dalla popolazione e questo ha creato qualche episodio di panico e diverse telefonate ai centralini della protezione civile, ma fino a pochi minuti dopo la scossa non si hanno fortunatamente notizie di danni a persone o a cose. La scossa di terremoto è stata registrata dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) che hanno in pochi minuti elaborato i dati sull'intensità della magnitudo del sisma e la profondità dell'ipocentro.


CLICCA SU QUESTO LINK PER LEGGERE DELLA SCOSSA DI STAMATTINA 25 GENNAIO A PARMA E NORD ITALIA, L'AGGIORNAMENTO


Alla scossa, che ha diffuso un certo grado di preoccupazione tra la popolazione di Verona e provincia, ne è seguita a poca distanza una minore, di assestamento di magnitudo 2.1 della scala Richter. E' stata molto ampia, come spesso accade per una scossa di terremoto in val padana la zona in cui il sisma è stato percepito. Da Venezia a Crema, con diversa intensità chiaramente, l'eco del terremoto ha svegliato diverse persone e scosso la serata di quelle ancora in piedi poco prima dell'una di notte e verso l'una e venti. In ogni caso non si sono al momento registrate vittime nè feriti, solo danni a edifici particolarmente vetusti o male manutenuti. In ogni caso la scossa principale del terremoto, quella registrata alle 00:54 di questa notte e che ha interessato tutto il distretto delle Prealpi Venete, è stata anche piuttosto superficiale (solo 10,3 km di profondità) amplificando l'effetto di percezione e la forza del terremoto in superficie. I comuni a meno di 10 km dall'epicentro della prima scossa sono stati: BOSCO CHIESANUOVA (VR); CERRO VERONESE (VR); FUMANE (VR); GREZZANA (VR); MARANO DI VALPOLICELLA (VR); NEGRAR (VR); SAN PIETRO IN CARIANO (VR); SANT'ANNA D'ALFAEDO (VR). I comuni interessati dalla scossa di terremoto di assestamento della 1:05 di magnitudo 2.1 della scala Richter (la cui profondità è stata di poco superiore alla precedente) sono stati: CERRO VERONESE (VR); FUMANE (VR); GREZZANA (VR); MARANO DI VALPOLICELLA (VR); NEGRAR (VR); SAN PIETRO IN CARIANO (VR); SANT'ANNA D'ALFAEDO (VR); VERONA (VR)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER L'ELENCO DI TUTTI I COMUNI TRA I 10 E I 20 KM DAL TERREMOTO REGISTRATO IN PROVINCIA DI VERONA


  PAG. SUCC. >