BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO TRASPORTI/ Martedì 2 ottobre, stop di 24 ore in tutta Italia. Le info e gli orari nelle città

Pubblicazione:lunedì 1 ottobre 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Sciopero dei trasporti martedì 2 ottobre informazioni e orari - Martedì nero, come sempre in questi casi, per il trasporto. Domani martedì 2 ottobre è infatti previsto uno sciopero dei trasporti mezzi pubblici e anche ferroviari per 24 ore, come sempre in questi casi con orari e modalità diverse per ogni città. Hanno proclamato l'agitazione, per il mancato rinnovo del contratto scaduto nel 2007, le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal. Ovviamente a pagarne le conseguenze saranno i cittadini che devono recarsi al lavoro utilizzando i mezzi pubblici. Dalle 21 di stasera alle 21 di domani sera si fermano anche tutti gli addetti ai servizi ferroviari di accompagnamento notte, ristorazione a bordo treno, pulizie e attività accessorie e complementari per uno sciopero nazionale indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Fast ferrovie. Questa agitazione è indetta per la posizione, definita inaccettabile dai sindacati, dalle associazioni di impresa e dalle aziende del settore che non hanno firmato e applicato il contratto collettivo nazionale del settore mobilità/area delle attività ferroviera. C'è poi sempre secondo i sindacati una situazione di criticità nel settore ferroviario relativamente ad occupazione, il ricorso continuo agli ammortizzatori sociali, le minori attività dei servizi e le ritardate o parziali erogazioni delle retribuzioni. Tornando invece allo sciopero dei mezzi pubblici l'agitazione segue quella di quattro ore che si era tenuta lo scorso 20 luglio. Vediamo le modalità degli orari di fermo nelle principali città. A Roma i mezzi pubblici si fermerrano dalle 8 e 30 di mattina alle 17 e 30 per riprendere fino alle 20 e fermarsi di nuovo. A Milano il blocco dei trasporti seguirà il consueto orario che danneggia migliaia di cittadini: dalle 8 e 45 di mattina alle 15 e quindi dalle 18 a termine servizio. A Napoli fermo dalle ore 8 e 30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. A Torino stop dalle 9 di mattina alle 12 e poi dalle 15 a fine servizio. A Venezia Mestre stop dalle 9 alle 16 e 30 e dalle 19 e 30 a fine turno. 


  PAG. SUCC. >