BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUICIDIO/ Io, dilettante come Andrea Ranieri, ho capito che la vita non è un "pareggio"

Pubblicazione:mercoledì 17 ottobre 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Prego perché questa situazione spiacevole sia per tutti noi, atleti, mister, massaggiatori, direttori sportivi un'opportunità per ripartire, per giocare noi stessi sia dentro che fuori dal campo; sono certo che diventando più valorosi come uomini, impariamo a diventare più forti in campo.

 

Tommaso Zanardi



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.