BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASILI NIDO/ Belletti (Forum Famiglie): ecco la vera "scommessa" per avere rette meno care

Pubblicazione:martedì 13 novembre 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Secondo lei, un discorso di agevolazioni fiscali per la famiglia può essere affrontato a livello nazionale o anche a livello locale?

Ritengo sia necessario che tutti i livelli della pubblica amministrazione mettano mano al sostegno della famiglia, con le loro responsabilità. Se avessimo una politica fiscale nazionale che riconosce i carichi della famiglia per cui ti tolgo certe cifre ad esempio in caso di due figli, allora si farebbe la differenza. L'aumento del costo dei servizi sarebbe allora meno drammatico. Siccome non è così allora un piccolo sostegno dal comune, uno dalla regione e uno dallo Stato  permetterebbe alla famiglia di sostenerla in un periodo di grande difficoltà come quello che stiamo attraversando.

Un sostegno alla famiglia che però manca.

Un impegno a cui io chiamerei tutti gli amministratori a tutti i livelli nel pensare alle politiche familiari come priorità assoluta per le nuove politiche di welfare. Sostenendo le famiglie con figli si fa anche grande azione di prevenzione della povertà. L'Italia è il Paese che ha la percentuale di famiglie con tre figli sotto la linea della povertà più alta d'Europa. Avere un figlio oggi significa rischiare la povertà, non mi sembra sia un qualcosa da sistema sviluppato.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.