BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO NAZIONALE TRASPORTI/ Mercoledì 14 novembre: quattro ore di stop, le info e gli orari

Domani mercoledì 14 novembre c'è sciopero nazionale dei trasporti che riguarda treni e aerei. Eccoele informazioni relative e gli orari. Rinviato lo sciopero atm del 16 novembre

Foto Infophoto Foto Infophoto

Sciopero nazionale dei trasporti mercoledì 14 novembre - Stop ai trasporti ferroviari, marittimi e aerei domani per quattro ore di durata. Trenitalia in un comunicato fa sapere che verrà assicurato il servizio minimo di trasporto delle cosiddette fasce orarie garantite come da accordi con le organizzazioni sindacali e riconosciuti dalla commissione di garanzia in attuazione della legge 146/1990. I servizi regionali pertanto osserveranno il rispetto del servizio pubblico garantito nelle fasce considerate di maggior uso da parte delle persone e cioè dalle ore 6 del mattino alle ore 9 e dalle ore 18 alle 21. I treni che si trovano in viaggio quando inizia lo sciopero termineranno la loro corsa se la destinazione finale è però raggiungibile ente un'ora dall'inizio dello sciopero stesso. Se viene superata questa ora i treni si fermeranno nella prima stazione disponibile lungo il tragitto. Lo sciopero nazionale avrà dunque svolgimento nella fascia che va dalle ore 14 alle ore 18, ovviamente i ritardi che potranno accumularsi per questo stop si rifletteranno sui tempi successivi. I responsabili dei servizi ferroviari fanno anche sapere che potranno verificarsi cancellazioni e variazioni di percorso non preventivabili in anticipo ad esempio per i treni a lunga percorrenza. Trenord per la Lombardia invita i passeggeri a consultare il servizio informazioni al numero verde Trenosd 800.500.005 attivo giornalmente dalle 7:00 alle 21:00. E' anche possibile rivolgersi per informazioni ai My Link Point di Milano Cadorna, Milano Porta Garibaldi o Saronno. Come detto, domani mercoledì 14 novembre lo sciopero dei trasporti interesserà anche i servizi aerei. Il settore aeroportuale incrocerà dunque le braccia dalle ore 10 di mattina alle 14 del pomeriggio. Aderiscono poi allo sciopero anche i traghetti e i servizi di collegamento marino. E' stato infine rinviato il previsto sciopero della Fast Confsal nazionale previsto per venerdì 16 novembre. I mezzi pubblici dunque circoleranno regolarmente. Una notizia positiva per i tanti cittadini obbligati a usare i mezzi pubblici, sempre vittime delle agitazioni sindacali.