BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASSEMBLEA CDO 2012/ Squinzi: un nuovo Rinascimento. Poletti: superare l'egoismo

Pubblicazione:

Bernhard Scholz (Foto: Infophoto)  Bernhard Scholz (Foto: Infophoto)

Tra i principali obiettivi che la politica dovrebbe perseguire nel prossimo futuro il presidente di CDO ha indicato la diminuzione del peso fiscale e della burocrazia che pesano sulle imprese; la creazione di un Welfare sussidiario che permetta anche al terzo settore di concorrere al bene comune; una riforma del sistema scolastico e della formazione che non potrà prescindere della parità scolastica, connettono educazione e lavoro. 
Nel corso dell’assemblea il presidente Scholz ha infine ricordato come tutti gli strumenti proposti da CDO hanno lo scopo di sostenere lo sviluppo responsabile delle imprese, per creare occupazione, benessere e concorrere al bene comune. Con questo spirito si apre domani a Milano, l’ottava edizione di Matching – con la partecipazione di 2000 imprese tra cui 200 operatori esteri – mentre nel 2013 riparte il network di incontri territoriali Expandere, continuano le iniziative di formazione dell’associazione Scuola d’Impresa e si consolidano le convenzioni e gli accordi di collaborazione con partner qualificati per favorire il risparmio negli acquisti e nelle forniture.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.