BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FEDERICA MANGIAPELO/ Il testimone: l'ho vista passeggiare davanti al lago. Oggi alle 15 i funerali

Pubblicazione:martedì 6 novembre 2012 - Ultimo aggiornamento:martedì 6 novembre 2012, 12.43

Federica Mangiapelo Federica Mangiapelo

I funerali di Federica Mangiapelo, la ragazza di 16 anni trovata morta per adesso ancora in circostanze misteriose, si terranno oggi pomeriggio alle ore 15 presso la chiesa parrocchiale di Regina Pacis ad Anguillara Scalo, il paese dove viveva. Ieri sera alle 19 è stata aperta la camera ardente con una veglia di preghiera. tante le persone commosse che vi hanno preso parte. Centinaia, secondo chi era presente, di cui la gran parte giovani e giovanissimi. Non ci sarà Marco il fidanzato di Federica ai fuenrali: non lo vogliono i genitori di lei che nutrono sospetti su di lui. Lo ritengono una persona violenta e lo incolpano di averla lasciata sola quella notte. Sul fronte delle indagini, dopo che i primi risultati dell'autopsia avrebbero escluso violenze su di lei, quindi presumibilmente una morte per cause naturali ancora da appurare (esclusa anche l'ipotesi che sia caduta da un dirupo come invece si era detto in un primo momento) è saltato fuori un testimone Questa persona avrebbe dichiarato di aver visto Federica che passeggiava sulla riva del lago poco dopo le tre del mattino. L'ora della morte invece risalirebbe tra le 4 e le 5. Il testimone ha detto che Federica camminava in direzione di Vigna di Valle il posto cioè dove poi sarà trovato il suo cadavere. Dunque Federica, ammesso che la testimonianza venga valutata come credibile, sarebbe davvero stata da sola come ha detto il suo fidanzato, che ha confessato di non essere stato con lei nelle ore immediatamente precedenti la morte. Rimangono ovviamente aperti gli interrogativi: perché Federica si era allontanata dalla compagnia del fidanzato e degli amici con i quali stava passando la festa di Halloween? Doveva incontrare qualcuno? E perché fidanzato e amici hanno lasciato passare tante ore senza preoccuparsi di andarla a cercare? Gli inquirenti continuano a setacciare la zona del lago alla ricerca di ogni possibile oggetto che possa aiutare a capire cosa sia successo e soprattutto il tragitto compiuto da federica quella notte. Per quanto riguarda l'autopsia si aspettano ancora gli esami tossicologici che devono stabilire se nel suo sangue ci sia stato alcol o droghe: forse il malore che l'ha stroncata potrebbe essere per colpa di alcol venduto nel locale dove aveva passato le ore precedenti la morte in zona La Storta periferia di Roma. 


  PAG. SUCC. >