BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALTEMPO/ Allerta meteo al Nord: scuole chiuse a Genova e La Spezia

A poco più di un anno dalla terribile alluvione che nel novembre del 2011 colpì diverse zone di Genova e provincia, il maltempo torna a minacciare la Liguria e tutto il Centro-Nord.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

A poco più di un anno dalla terribile alluvione che nel novembre del 2011 colpì diverse zone di Genova e provincia, il maltempo torna a minacciare la Liguria e tutto il Centro-Nord. Il Dipartimento della Protezione Civile ha infatti comunicato che “una vasta perturbazione di origine atlantica interesserà dalle prossime ore la nostra Penisola, determinando un peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni settentrionali, in successiva estensione alle regioni centrali del versante tirrenico”. In particolare, sono previste “dal mattino di sabato precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria e Piemonte meridionale, in estensione a Lombardia, Emilia Romagna e Toscana”. Nel resto della giornata sono invece previste “precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su Veneto e Provincia Autonoma di Trento, in successiva estensione al Friuli Venezia Giulia. I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”. In via precauzionale, il comune di Genova ha disposto per il giorno di sabato 10 novembre la chiusura delle facoltà universitarie e di tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, proprio a seguito dell'allerta meteo 2 (il massimo livello) emanata dalla Protezione civile della Regione Liguria. Tale allerta durerà dalle 9 di sabato alle 12 del giorno successivo e per tutta la sua durata verrà attivata un’unità di crisi e un centro operativo della Provincia di Genova: una struttura che, in collaborazione con la polizia provinciale, riunisce gli staff tecnici della viabilità e della difesa del suolo. Come ha fatto sapere il commissario straordinario Piero Fossati che la coordina, la struttura “è pronta a far intervenire sul territorio in caso di emergenze tutte le squadre e i mezzi meccanici disponibili, fra pale gommate e cingolate, escavatori, autocarri e auto spurghi”. Oltre a Genova, molte scuole resteranno chiuse nella giornata di domani anche a La Spezia, soprattutto in centro.