BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COSE BUONE/ I mille volti del Panetùn: ecco dove gustare i più originali

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

In Emilia Romagna, ecco la Pasticceria Tabiano (tel. 0524565233), con il patron Claudio Gatti che realizza una versione dalla pasta particolarmente soffice, arricchita da frutta a pezzettini e profumata al maraschino. In Sicilia, ci sono i fratelli Fiasconaro (tel. 0921677132), di Castelbuono, che con le loro versioni alla manna, al pistacchio con crema di pistacchio di Bronte e al radicchio con crema di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, hanno stregato perfino i reali d’Inghilterra, arrivando sulla tavola del principe Carlo. E infine quel panettone al Moscato dei fratelli Albertengo di Torre San Giorgio, in provincia di Cuneo che è irresistibilmente buono e ogni anno annovera nuovi appassionati, oltre al nostro Paolo Massobrio. I vini ideali per accompagnare il panettone? Moscato, Asti spumante e Brachetto D'Acqui. Le sensazioni di dolcezza che caratterizzano l’impasto del panettone, appunto, richiamano un vino che abbia la medesima caratteristica, la dolcezza. Cin cin!



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.