BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROFEZIA MAYA/ 21 dicembre: tutti sul Monte Rtanj in Serbia, la montagna magica

In Serbia boom di prenotazioni da parte di gente che vuole andare sul monte Rtani considerato rifugio sicuro contro la distruzione del mondo prevista dai maya

La profezia maya La profezia maya

Per sfuggire alla fine del mondo prevista per domani 21 dicembre secondo il famoso calendario maya sono stati identificati diversi luoghi sparsi per il globo che sarebbero al sicuro. Non si sa ben per quale motivo, ma località del genere ci sarebbero anche nel nostro paese dove la potenza distruttrice che domani dovrebbe portare alla fine del mondo non arriverebbe. Certo non è chiaro come un mondo che finisce possa avere alcuni luoghi che sarebbero sicuri: bisognerebbe avere chiaro in che modo il mondo dovrebbe finire. Perché se il nostro pianeta esplode nel cosmo sicuramente non basta rifugiarsi in cima a una montagna per essere al sicuro. E a proposito di montagne ce ne sarebbe una, una vera e propria montagna magica, dove poter trovare rifugio. Si trova in Serbia e forse adesso partire dall'Italia per raggiungerla potrebbe essere difficile dato che in teoria il mondo potrebbe anche finire un secondo dopo la mezzanotte di oggi, allo scoccare del 21 dicembre. Si tratta del Monte Rtani un monte a forma quasi perfetta di piramide dove già da giorni si stanno dirigendo molte persone che vogliono stare tranquille. Questa montagna infatti manderebbero speciali onde elettromagnetiche e anche energia positiva in grado di difendere da forze distruttive ma anche da possibili invasioni di alieni. Ecco perché la cima della montagna sarebbe al sicuro da quanto potrà accadere domani 21 dicembre. Alto ben 1.565 metri nel sud est della Serbia verso il confine con la Bulgaria il monte è già ben conosciuto dagli scienziati che lo hanno studiato in passato. Per intanto si sa che gli alberghi e le case che offrono da dormire in questi gironi stanno facendo ottimi affari visto l'arrivo di un sacco di gente: non ci sarebbe più neanche un sto libero in zona. Il proprietario di un agriturismo nella zona ha detto di aver ricevuto negli ultimi giorni cinquecento richieste di prenotazione, ad esempio. C'è chi si sta arricchendo, affittando la propria abitazione anche per 1500 euro per due gironi: calcolando che in Serbia lo stipendio mensile è circa di 400 euro, davvero una cifra elevata.