BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASO SALLUSTI/ Sansonetti: da ieri la stampa è sotto il controllo dei Pm

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Attualmente, il centrodestra non esiste. E, in ogni caso, la cultura garantista non gli appartiene. Si è mostrato garantista fino a quando c’era da difendere Berlusconi.

Perché il Parlamento non è riuscito a varare una legge?

Non voleva farla. Ci tiene pur sempre a disporre di una legge che consenta una limitata libertà di critica nei confronti dei politici. Della diffamazione vera, quella nei confronti della povera gente, invece, non gliene frega niente a nessuno. Quante persone sono state rovinate, infatti, da articoli diffamatori ricolmi di falsità? Chi ha mai ottenuto un risarcimento perché la sua vita è stata distrutta da un giornale? E forse qualcuno è mai andato in galera o ha mai pagato per aver demolito la dignità e la reputazione di un uomo onesto? Noi giornalisti diffamiamo ogni giorno un sacco di gente. Ma si paga solo quando si diffama un deputato o un giudice. 

Ci sono possibilità di un lieto epilogo?

Non credo. Temo che Sallusti, i 14 mesi di arresti domiciliari se li farà tutti. Del resto viviamo in un momento di sospensione della democrazia, dove le libertà sono considerate alla stregua di sciocchezze. Rischiamo realmente l’arretramento della civiltà occidentale.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.