BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BOLLETTINO NEVE/ Allerta meteo, chiuso il traforo del Monte Bianco. Oggi 7 dicembre 2012

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Bollettino neve, chiuso il traforo del Monte Bianco, 7 dicembre 2012 - E' arrivata la neve su molta parte dell'Italia. A Milano ad esempio dove una soffice nevicata è scesa per parte della giornata di oggi 7 dicembre a partire da metà pomeriggio, pur senza attaccare al suolo. Verso il tardo pomeriggio e prima serata si è infatti trasformata in pioggia. Ma la prima città a essere colpita dalle neve è stata Firenze già da questa mattina. Anche qui la nevicata è stata piuttosto debole senza creare particolari disagi al traffico e alla circolazione. Il maltempo unito a nevicate continuerà per tutto il weekend dell'Immacolata. E' infatti arrivata la perturbazione nord atlantica anticipata già da giorni e come da previsioni si porta dietro aria molto fredda che colpisce il nostro paese. Le previsioni sono dunque quelle di precipitazioni anche temporalesche sulle regioni centrali e nevicate anche a quote molto basse nel centro nord. Sulle montagne alpine le nevicate sono state già oggi estremamente abbondanti soprattutto in Val D'Aosta dove il traforo del Monte Bianco è stato chiuso al traffico dei mezzi pesanti che vengono di conseguenza dirottati al traforo del Frejus o al valico di Ventimiglia. Le autorità della regione hanno predisposto il piano di emergenza viabilità principale per tutto il territorio regionale. Domani però già dalla mattinata è previsto dulla regione il sole. Il dipartimento della protezione civile viste le condizioni meteo ha dato l'avviso di condizioni meteo avverse su molte regioni italiane soprattutto del centro nord. Precipitazioni sono annunciate oggi in serata e notte su Umbria e Lazio e quindi anche Campania. Da domani mattina invece le precipitazioni temporalesche si abbatteranno su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Ma torniamo alla neve: il dipartimento della protezione civile fa sapere nella serata e nella notte di oggi che le nevicate più abbondanti ci saranno da 800 fino a mille metri su Umbria, Lazio e Abruzzo. Nevicate anche domani sull'Emilia Romagna centro orientale. Per la zona di Trieste si preannuncia invece una bufera, diramato l'allarme. Prevista neve nelle prossime ore anche a Venezia dove è stato diramato il piano neve mentre nevicherà anche in Friuli Venezia Giulia. 



  PAG. SUCC. >