BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MALTEMPO/ Gelo e neve su tutta Italia, nevica a Messina, temperature sotto lo zero

Un uomo è morto ieri in Campania travolto dalle acque. Oggi nevicate sul centro sud, dall'Abruzzo alla Sicilia. Temperature polari su tutta la penisola

Foto InfophotoFoto Infophoto

Gelo e freddo su quasi tutta l'Italia. Se a Nord a Milano da due giorni c'è il sole, questo non significa che le temperature non siano polari. Dopo la leggera imbiancata di venerdì pomeriggio infatti nel capoluogo lombardo splende un bel sole ma con temperature molto basse, il freddo è intenso. Il maltempo intanto si è spostato a sud: a Messina questa mattina la neve copriva la città dopo abbondante nevicata notturna, nevischio anche alle isole Eolie con forti raffiche di vento e mare forza sette tanto che sono stati sospesi i collegamenti via mare e le isole al momento risultano isolate. Freddo polare sulla Sila in Calabria dove si sono raggiunti i sette gradi sotto allo zero. Neve e freddo anche in Abruzzo e temperature vicine ai zero gradi. Non si segnalano fortunatamente disagi sulla rete stradale mentre sulla costa dell'Abruzzo dove si toccano i tre gradi sotto lo zero la neve cade mista a pioggia. Due gradi sotto zero invece all'Aquila. Come dicevamo in Calabria temperature molto rigide con i meno sette sulla Sila e i meno tre gradi a Gambarie d'Aspromonte. Neve anche sui monti intorno a Catanzaro: circolazione regolare anche sulla rete stradale calabrese. E neve anche in Puglia in particolare sul Gargano dove si registra sulle coste un vento con raffiche fino ai 34 nodi. E' stata infatti cancellata la terza giornata del XIV campionato invernale d'altura a Bari. Tragedia invece ieri nel salernitano dove è morto un uomo: stava cercando di attraversare con una jeep un corso d'acqua nel comune di Cicereale, il fiume Alento. L'uomo è riuscito a salvare il figlio di 12 anni che si trovava con lui ma è deceduto travolto dalle acque in piena. Piogge forti a Napoli hanno invece provocato allagamenti e danni: diverse persone sono state tratte in salvo dalle loro vetture rimaste bloccate in sottopassi allagati. Nevica anche sull'Appennino toscano dove in pianura si assiste a ghiacciate: chiusa la superstrada Firenze-Siena per tutta la notte. La chiusura è stata determinata dal gelo che ha causato diversi incidenti. Temperature sotto lo zero nel Mugello.