BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOCCO TRENI/ Liguria: ghiaccio sui binari, collegamenti interrotti a La Spezia

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Il grande freddo sta causando problemi ai collegamenti ferroviari. Il disagio maggiore in Liguria, sulla tratta che da La Spezia collega con il Levante, in direzione Genova. Ghiaccio formatosi infatti sui binari ha costretto al blocco totale delle comunicazioni ferroviarie, con evidenti disagi. La Regione Liguria ha protestato vivacemente con Trenitalia minacciando la denuncia per interruzione del pubblico servizio. Secondo l'assessore ai Trasporti, infatti, l'ondata di freddo era stata ampiamente prevista ed annunciata eppure non si è fatto nulla per cercare di anticipare il disagio e i problemi. "L’assoluta insensibilità di Trenitalia nei confronti dei cittadini liguri e l’incapacità di garantire il passaggio dei treni, a fronte di altri servizi pubblici che, tra mille disagi, stanno funzionando" secondo l'assessore, "sta mettendo in difficoltà migliaia di pendolari". Problemi alle linee ferroviarie si registrano però anche sui collegamenti toscani e romagnoli, in particolare sulla linea Porrettana, la Bologna-Prato e la direttrice adriatica. Ritardi che però sarebbero contenuti in un massimo di quindici minuti. Si segnalano poi ritardi di anche 45 o 80 minuti su alcuni treni ad alta velocità sempre per il problema del ghiaccio che si è formato sui binari. In Lombardia si segnala una situazione regolare con qualche ritardo sulla linea Milano-Piacenza e Milano- Voghera. I ritardi sarebbero tra i 30 e i 60 minuti. Tornando alla Liguria, è confermato l'allerta 1 per la neve in tutta la regione. Le scuole rimaste chiuse nella giornata di oggi dovrebbero riaprire domani. Intanto le Ferrovie dello Stato hanno diramato un comunicato in cui verrebbero smentite parzialmente le accuse nei loro confronti: si parla di disagi contenuti e non di blocco della circolazione. In provincia di Genova si segnala poi che rimangono chiusi i passi Faiallo, Tomarlo e Pescino per via della neve che ha raggiunto anche i cinque metri. Qualche problema anche all'aeroporto del capoluogo ligure per via del forte vento, anche se il traffico rimane regolare.



  PAG. SUCC. >