BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BOLLETTINO NEVE/ Previste nevicate sul 70% dell’Italia: il meteo "peggiore" dell'inverno

Pubblicazione:venerdì 10 febbraio 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

BOLLETTINO NEVE: MARIO GIULIACCI CI SVELA LE PREVISIONI METEO DEL WEEKEND -Sabato sarà un’altra giornata terribile su tutta l’Italia, con freddo, pioggia, neve e venti gelidi in arrivo dai Balcani soprattutto al centro nord. Come rivela a Ilsussidiario.net il colonnello Mario Giuliacci, il motivo è che “insiste un vortice di bassa pressione sull’Italia centrale, che abbraccia l’intera Penisola, seguitando a richiamare venti gelidi siberiani dai Balcani, al di sopra dei quali corre aria più tiepida. Sabato le nevicate colpiranno su tutte le Venezie, l’Emilia-Romagna, tutte le regioni centrali eccetto per fortuna le coste abruzzesi e molisane. Nevicherà fino a bassa quota sui rilievi campani e calabro-lucani, sull’interno della Sicilia e sul Nord della Sardegna”.
Sempre sabato il 70% dell’Italia sarà sotto la neve. Sarà quindi un’altra giornata difficilissima, anzi, probabilmente più difficile di quelle precedenti, perché gli accumuli delle nevi di venerdì, soprattutto sulle regioni centrali e sull’Emilia-Romagna si sommeranno alle nuove precipitazioni. Sempre per Giuliacci, “sabato nevicherà di più soprattutto sulle regioni maggiormente colpite dalla neve. Quelle più abbondanti saranno in Romagna, dove nevicherà per l’intera giornata di sabato e per parte della giornata di domenica raggiungendo le 70 ore complessive e 35-45 centimetri di neve. Nevicherà per una settantina di ore sulle Marche, dove si accumuleranno 30-40 centimetri di neve, sull’Umbria, per un totale di 20-30 centimetri, mentre sulle altre regioni si registreranno quantitativi minori”. Nel Lazio la neve accumulata sarà intorno ai 20-30 centimetri, con le nevicate che nella giornata di sabato torneranno a verificarsi anche su Roma.
“Quasi tutte le principali città del centro, come Firenze, Perugia, Roma, Ancona, saranno sotto la neve. “Nel complesso quindi – osserva sempre Giuliacci - quella di sabato sarà una delle giornate peggiori di questo inverno. Faranno in parte eccezione le regioni Nord-occidentali, dove c’è sereno, ma c’è stata una spruzzata di neve nella notte tra giovedì e venerdì. Il resto d’Italia, dall’Emilia-Romagna in giù, sabato sarà invece colpita da un intenso maltempo. Pioverà al sud, che sarà attraversato da forti venti siberiani”.


  PAG. SUCC. >