BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

EMERGENZA NEVE/ Alitalia cancella 12 voli Roma-Milano. Tormente di neve in Romagna e Abruzzo (video)

Gelo e neve su tutta l'Italia centro meridionale, nevica a Roma, cancellati diversi voli verso Milano. Il blizzard porta le temperature abbondantemente sotto allo zero

Foto InfophotoFoto Infophoto

Maltempo, nuova ondata di freddo e neve su gran parte dell'Italia. La nevicata prevista a Roma è cominciata seppure non nel modo così forte come previsto, a momento si segnala neve mista a pioggia, ma si teme l'intensificarsi della precipitazione nelle prossime ore. Scattato come da indicazioni il piano di emergenza: scuole e uffici chiusi oggi e domani, obbligo di circolare con le catene o pneumatici da neve, mentre moltissimi cittadini già nella giornata di ieri si erano allontanati da Roma temendo condizioni di disagio simili a quelle della scorsa settimana. Al momento sul piano dei trasporti la situazione più disagiata è quella relativa ai trasporti aerei: Alitalia ha fatto cancellare diversi voli in direzione di Milano. Si tratta di dodici voli, sette provenienti da Linate e cinque da Fiumicino per Milano. Problemi anche in altri aeroporti: quello di Rimini ad esempio è rimasto chiuso fino a mezzogiorno, ha riaperto ma il rischio chiusura potrebbe ripresentarsi. Chiuso fino alle 14 quello di Pescara, e fino alle 13 quello di Perugia. Si consigliano i passeggeri di contattare le proprie compagnie prima di recarsi in aeroporto per aggiornamenti sulle condizioni di volo. Problemi anche sui collegamenti autostradali. Numerose regioni hanno disposto il blocco della circolazione ai mezzi pesanti con conseguenti disagi per la consegna di alimentari nelle zone di Bologna, nelle Marche, in Abruzzo e in Veneto. Confcommercio chiede di scortare i tir nei supermercati per non interrompere la fornitura di alimentari. E proprio a proposito di tir si segnalano problemi sul Grande raccordo anulare di Roma dove molti mezzi si sono dovuti fermare in colonna. A Roma si segnala anche la morte di una persona per il grande freddo. Nei pressi di Rimini invece si segnala il caso di un uomo assalito da un gruppo di cani randagi. In tutta la Romagna costa compresa si segnalano tormente di neve e vento, così come in Abruzzo e nelle Marche.  Il blizzard, il vento glaciale proveniente dall'est eEuropa si è abbattuto infatti su tutta l'Italia centro adriatica, dal Veneto alle Puglie, fino alle isole. Una situazione di freddo polare destinata a durare praticamente per tutto il weekend.