BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

EMERGENZA NEVE/ La situazione negli aeroporti, riduzione voli a Linate

Le forti nevicate non stanno al momento causando grossi problemi ai voli. A Linate è stata ordinata una riduzione preventiva di alcuni voli. Disposti i piani anti neve

Foto Infophoto Foto Infophoto

L'emergenza maltempo e le abbondanti nevicate che in queste ore colpiscono praticamente tutta la penisola, portano inevitabili disagi nel settore dei trasporti. I disagi maggiori fino a questo momento si sono registrati nei trasporti su ferrovia, con il caso di un Intercity bloccato ieri notte per circa otto ore nella tratta compresa tra Forlì e Cesena. Per quanto riguarda i voli, un comunicato diffuso da Alitalia e Sea fa sapere che non si assiste a situazioni particolarmente gravi per quanto riguarda il Nord Italia. In particolare, gli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa non sono sottoposti a problematiche particolari. A Linate, per l'esattezza, si è proceduto con una riduzione pianificata di alcuni voli, quattordici in arrivo e cinque in partenza. I passeggeri di ogni singolo volo interessato sono stati avvisati preventivamente del disagi e ricollocati in gran parte su altri voli nella stessa fascia oraria. Si tratta di una scelta preventiva anche se non cisono al momento problemi particolari sulla pista dell'aeroporto, decisa per limitare "l’insorgere di possibili congestioni dovute alle procedure di sghiacciamento degli aeromobili" viene detto nel comunicato. Per quanto riguarda ogni informazione relativa ai voli Alitalia aggiornata in tempo reale, si fa sapere che è possibile chiamare il numero verde 800.65.00.55, attraverso la funzione “Stato del Volo” del sito Internet www.alitalia.it e attraverso le App Alitalia per IPhone, IPad, Blackberry e Windows Phone. E' altresì possibile collegassi tramite Internet ai siti degli aeroporti di Linate e Malpensa - milanolinate.eu/it e milanomalpensa1.eu/it e milanomalpensa2.eu/it - che vengono aggiornati ventiquattro ore su ventiquattro. Ieri invece era stato chiuso l'aeroporto di Bologna, che ha riaperto al traffico questa mattina alle ore 9, ma si consiglia di informarsi per l'eventualità di ritardi e disagi nelle partenze. Completamente operativo invece l'aeroporto di Torino Caselle che ha sempre funzionato, accogliendo anzi alcuni voli dirottati da Genova e Bologna. A sua volta l'Enac fa sapere che in tutti gli aeroporti italiani interessati alle precipitazioni nevose sono stati attivati i piani neve. Tali piani prevedono l'effettuazione delle attività di mantenimento delle piste libere dalla neve e le operazioni di sghiacciamento delle ali dei velivoli.