BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO PALERMO/ Scossa di 4.2 Richter in Sicilia, a largo dell'Isola di Ustica

Una scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione a Palermo, dove addirittura gli abitanti di diversi quartieri sono scesi in strada. I dettagli della scossa di terremoto

Un sismografo (Foto: Infophoto) Un sismografo (Foto: Infophoto)

Una scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione a Palermo, dove addirittura gli abitanti di diversi quartieri sono stati costretti dalla paura a scendere per le strade. Il terremoto, secondo quanto si apprende, è durato alcuni secondi avvenuto alle 21,34 di questa sera e a quanto risulta dalle prime ricostruzioni l'epicentro è stato localizzato dalla centrale operativa dell'INGV (Insituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) a circa trenta chilometri da Palermo, in mare aperto nel distretto sismico denominato Tirreno Meridionale B. La profondità del terremoto è stata fissata in un primo momento a 43,4 km di profondità e la magnitudo è stata fissata a 4.2 della scala Richter. Questo non ha impedito che la scossa si avvertisse in modo assolutamente distinto nella città di Palermo scatenando il panico in alcune persone. Qualche danno è stato segnalato alla protezione civile, ma perlopiù si tratta di episodi di pochissimo conto, insomma grande paura ma nulla di più. Fortunatamente non ci sono comuni nel raggio di oltre 20 km dall'epicentro, tuttavia la scossa si è avvertita distintamente a Palermo città, appunto, e in provincia nella città di Carini, Monreale, Misilmeri e ovviamente a Uscita.