BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA/ Udienza del mercoledì, Magister: la preghiera cristiana non è mai individuale

Papa Benedetto XVI (Foto: Infophoto) Papa Benedetto XVI (Foto: Infophoto)

"Il verbo si fa carne esattamente grazie al sì detto da Maria e si fa carne sull'altare. La preghiera cristiana che ha come suo modello Maria- il Papa lo ha spiegato in modo molto efficace - è esattamente una preghiera che non può isolarsi in una specie di pace interiore ripiegati su se stessi. La preghiera cristiana non è mai individuale, ma avviene all'interno dell'avvenimento, dell'evento della salvezza che la Chiesa rende presente all'interno del Sacramento. Questo è il senso della catechesi che il Papa ci sta facendo fare". E in questo senso va inserito anche il richiamo, con cui Benedetto XVI ha concluso la sua udienza, a una preghiera che non sia rivolta solo a se stessi e ed esclusivamente nel bisogno, ma che sia piuttosto una preghiera fatta “in modo unanime, perseverante, fedele, con un cuore solo e un'anima sola”.

© Riproduzione Riservata.