BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 18 marzo, è San Cirillo di Gerusalemme

Pubblicazione:domenica 18 marzo 2012

Tutti i santi Tutti i santi

La definizione di Cristo come " homoousios ", cioè della stessa sostanza di Dio, fu sottoscritta anche da Cirillo. Dopo tante discussioni e sofferenze a causa dei vari esilii, questo Concilio donò a Cirillo la serenità degli ultimi suoi anni di vita, trascorsi nella sua Gerusalemme, nella quale morì. Tra i testi che ci sono pervenuti di San Cirillo, importante è la lettera da lui inviata all'Imperatore Costantino, nella quale il vescovo descrive un bizzarro e incredibile evento di cui è stato testimone. Quando il suo episcopato era ancora agli albori, egli vide una grande croce comparire in cielo, posta tra l'orto degli ulivi e il monte Calvario. Da sottolineare è anche la "prima introduttiva", posta all'interno dei sermoni della catechesi, che trattano tematiche come la penitenza, la fede e il peccato, ma soprattutto descrivono il contenuto del Simbolo battesimale.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.