BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SMOKEFREE/ Meluzzi: il profilattico invece delle sigarette? L'unica dipendenza buona è dal senso delle cose

Pubblicazione:mercoledì 21 marzo 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Quella che viene propagandata è una immagine della sessualità che appare evidente in questo messaggio. La sessualità cioè non sarebbe il modo per generare una intimità profonda tra due esseri umani con la prospettiva di pienezza, di realizzazione del sè, dell'uno e dell'altro e con un orizzonte di senso che dovrebbe guardare alla vita.

Che immagine invece ne esce fuori? 

Intanto che la vita è già esclusa dal fatto che la sessualità è identificata con il profilattico e quindi deve essere una sessualità sterile, infeconda per sua natura. Ma la cosa ancor più malinconica è che la sessualità viene presentata anziché come un mistero, come uno slancio come una esperienza totalizzante del se, come una esperienza salutistica e quindi come una specie di ginnastica, una palestra in alternativa a una dipendenza nociva. Quindi  una immagine dell'uomo sconfortante e malinconica.

Poi c'è lo slogan, l'amore è uno sballo, a contorno di tutto.

La frase e l'amore è uno sballo è veramente uno sballo della logica. Siamo davanti a una pedagogia negativa assoluta. Il tema dello sballo viene cortocircuito con un terzo elemento che sono le droghe. Da una parte c'è il fumo che è droga, ma non fa venire lo sballo, ma al massimo la dipendenza. Poi c'è il sesso visto come pratica salutistica e poi c'è l'orizzonte che come orizzonte massimo della vita è la droga. Un messaggio davvero da fine del mondo: al massimo vertice del piacere ci sono le droghe possibilmente che non facciano male al corpo, il sesso è una droga che non fa male mentre il fumo è l'unica cosa che viene colpevolizzata in questo meccanismo perché fa male. Allora nel futuro non c'è speranza anche perché se tutti pensano che fare sesso con il preservativo è uno sballo non nasceranno più bambini e avremo risolto anche il problema della dipendenza dal fumo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.