BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIAGGIO DEL PAPA/ Dopo il Messico, Benedetto XVI arriverà oggi a Cuba

Dopo la visita di tre giorni in Messico, Benedetto XVI si recherà quest’oggi a Cuba, dove lo aspettano gli incontri con Raul Castro e, con ogni probabilità, con il fratello Fidel.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Dopo la visita di tre giorni in Messico, Benedetto XVI si recherà quest’oggi a Cuba, dove lo aspettano gli incontri con Raul Castro e, con ogni probabilità, con il fratello Fidel. A Leon, in Messico, che il Papa si appresta a lasciare, erano presenti alla messa oltre 640 mila persone, che affollavano anche tutte le aree circostanti del Parque del Bicentenario. A riferirlo è stato il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, secondo cui quella messicana è stata «una messa storica per questo viaggio e per questo Paese». Padre Lombardi, commentando lo straordinario successo della visita del Santo Padre in Messico, il calore e l’affetto dimostrato dalla popolazione locale, ha detto che «per la gran parte dei messicani l'immagine del Papa rimaneva naturalmente collegata a Giovanni Paolo II e quindi la figura del Papa, del successore, era certamente forte nella fede, ma non così viva nell'immaginazione, nella conoscenza personale». Nonostante questo, continua a spiegare il portavoce vaticano, in un tempo breve come tre giorni il Papa è riuscito «a manifestare pienamente la sua spiritualità, il suo modo di parlare, di esprimersi, la sua gentilezza, la sua vicinanza alle singole persone che incontrava lungo la strada, anche nei piccoli momenti di incontro con i bambini, con i malati, con gli anziani». Adesso quindi, «i messicani hanno conosciuto e incontrato il Papa Benedetto XVI. Questo è un risultato estremamente importante che, in qualche modo, completa i contenuti del suo messaggio, e lo spirito con cui egli lo ha portato», conclude padre Lombardi. Adesso, dopo tre giorni intensi, il Santo Padre è pronto a fare tappa a Cuba, dove arriverà alle 14, ora locale, le 21 in Italia. Ad accoglierlo ci sarà Raul Castro, anche se c’è grande attesa per l’incontro, che quasi sicuramente avrà luogo, con il fratello Fidel. Attraverso canali diplomatici, Benedetto XVI ha comunque fatto sapere di essere contento di poter avere con lui uno scambio di vedute. Una volta arrivato a Cuba, nel pomeriggio dello stesso giorno il Papa celebrerà la prima messa all’aperto nella piazza Maceo, mentre martedì si recherà al santuario della Madonna del Cobre.