BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FARMACI KILLER/ Gradnik (Banco Farmaceutico): ecco i rischi di acquistare medicinali online

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Vengono spesso proposti farmaci soggetti a ricetta medica, su cui non c’è alcun filtro oppure, nel caso in cui ci fosse, è aggirabile banalmente pagando qualcosa in più. Inoltre non c’è nessuna garanzia riguardo la composizione del medicinale che arriva per posta una volta ordinato tramite il web, e numerosi studi su questo fenomeno ci dimostrano che purtroppo la stragrande maggioranza dei prodotti farmaceutici che circolano su queste piazze virtuali sono assolutamente contraffatti. Quando va bene non contengono nulla di tossico, mentre quando va male contengono anche sostanze dannose per la nostra salute, e questo rappresenta un grosso problema». Purtroppo, ci spiega Gradnik, «una vera soluzione ancora non è stata trovata, anche se spesso vengono lanciati molti allarmi a riguardo, che evidentemente ancora non si dimostrano sufficienti a far desistere i consumatori ad accedere a questo canale. La soluzione, come sempre, deve partire dal cittadino e dalle istituzioni, chiamate a sensibilizzare maggiormente la popolazione riguardo questo fenomeno che si sta dimostrando allarmante».

 

(Claudio Perlini)      

© Riproduzione Riservata.