BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

I MENU’ DI BENEDETTA/ Tra le ricette di oggi: involtini di salmone, seppioline fritte, crostata di frutta con Fiona May. Preparazione e video

Benedetta ParodiBenedetta Parodi

La fase principale consiste nella marinatura delle seppie riposte in un vassoio, sulle quali va versato olio, spremuto il mezzo limone e tagliuzzato lo spicchio d'aglio. La marinatura può essere effettuata anche in base alle esigenze di tempo, ma si consiglia di tenerle in frigo almeno un'ora. La panatura è semplice, nel pangrattato unire origano e peperoncino; dopo aver ben mescolato si possono passare sopra le seppie. Per terminare la nostra pietanza infornare il tutto a una temperatura di 200 gradi per 10 minuti, Volendo si può aggiungere anche un filo d'olio e realizzare un contorno d'insalata.
Cocktail analcolico - La quinta ricetta è un semplice cocktail analcolico realizzato con il suo assistente Massimo. Inserire in un frullatore spremuta d'arancia, tre cucchiai di zucchero, una fragola e una pesca a pezzetti. Quando il tutto è omogeneo versare in un capiente bicchiere e adornare con piccole fette di pesca.
Tartare di barbabietola - L'ultima ricetta di Benedetta, chiamata ricettaperitivo, è una tartare di barbabietola da lei tanto amata.
Ingredienti:
- 1 barbabietola
- tonno
- capperi
- acciughe
- pane carasau
La preparazione è molto intuitiva, si frulla la barbabietola insieme ai capperi, alle acciughe e al tonno arrivando a un composto abbastanza solido. Per realizzare delle palline, che danno un miglior impatto scenico, utilizzare un cucchiaio da gelatiere.
Cospargere d'olio e infilare le fette di pane dentro le palline. Guarda il video

© Riproduzione Riservata.