BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LUCY/ Il mini ciclone causa un morto in Sardegna arriverà sulle coste di Lazio e Campania

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Lucy, un mini ciclone che ha colpito nelle ultime ore la Sardegna causando forti nubifragi e che si prevede continuerà a imperversare per tutto il weekend, si starebbe spostando verso l'area tirrenica. Non è un ciclone della portata di quelli che si abbattono ad esempio sulle coste americane, ma è pur sempre un evento meteorologico alquanto anomalo per il mar Mediterraneo: Lucy, come è stato battezzato, si è andato formando nei giorni scorsi sul canale di Sardegna. Purtroppo al momento ha causato anche un morto sulla Statale 196 a causa delle forti piogge e del vento una persona si è schiantata con la sua macchina contro un furgone morendo sul colpo. Lucy ha imperversato con venti e piogge molto forti sul territorio isolano e nelle prossime ore si sposterà verso il mar Tirreno e le coste dell'Italia centrale Porterà brutto tempo per tutto il weekend, ma sembra che per il ponte del 25 aprile la situazione meteo si sarà risolta in positivo. Gli esperti spiegano che mini cicloni mediterranei si verificano talvolta, traendo energia dal mare stesso e provocano ondate di maltempo che periste anche a lungo. Capitano alcune volte all'anno in periodo autunnale e primaverile. Ecco perché le piogee delle ultime ore e anche le nevicate bizzarre che si sono viste alle quote di 1200, 1300 metri in questo periodo di aprile. Nel caso di Lucy si sono scatenati anche venti di 100 chilometri all'ora. Nelle prossime ore invece si prevedono forti piogge con anche 100 millimetri di pioggia su Lazio e Campania e anche Sicilia per una durata di circa 24 ore. Il bel tempo? Arriverà - si spera e prevedono i meteorologi - dopo la domenica 22 aprile in tempo per il ponte del 25. Ecco alcune delle previsioni per le prossime ore: venti fortissimi di maestrale e da ovest sul Tirreno verso la Campania e la Calabria con mareggiate. Scirocco sullo Ionio e sull'Adriatico, tramontana in Liguria, Bora a Trieste. Peggiora forte sull'Emilia Romagna sabato 14 aprile il ciclone mediterraneo sarà in azione sul basso Tirreno, con una circolazione depressionaria che coinvolgerà tutta l'Italia. Bora sul nordest, tramontana in Liguria, violentissimo maestrale su Sardegna e Tirreno, Sicilia e Calabria, scirocco sull'Adriatico. Maltempo con nubifragi dal Tirreno verso la Calabria.


  PAG. SUCC. >