BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO COLLI ALBANI/ Scossa di 2.8 gradi nel Lazio. Oggi 26 aprile 2012

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

L'epicentro e la magnitudo del terremoto - Una scossa pari a 2.8 gradi della scala Richter è stata registrata questa notte verso la mezzanotte e 38 minuti nella zona dei Colli Albani nella vicinanza di Roma. La scossa è stata avvertita da parte della popolazione residente in zona, le chiamate ai vigili del fuoco sono state numerose. L'epicentro è stato nelle zone di Lariano, Artena, Labico, Rocca Priora e Velletri. Fortunatamente nonostante la paura la protezione civile fa sapere che non si sono registrati danni a edifici o persone. L'istituto di sismologia e vulcanologia italiano comunica che il rilevamento sismico è stato registrato nel distretto sismico dei Colli Albani, una zona ad elevata attività sismica fortunatamente non superiore a un certo livello di allarme. Il terremoto è stato avvertito alle coordinate Coordinate 41.716°N, 12.818°E e a una profondità di nove chilometri. Come dicevamo numerose sono state le chiamate di soccorso da parte di cittadini spaventati, ma tutto si  risolto fortunatamente solo con una cheta paura e nessun crollo o danno fisico alle persone.  Il terremoto è stato localizzato con i dati di 12 stazioni della Rete Sismica Nazionale dell'INGV (quadrati). La localizzazione epicentrale riportata nella figura e' quella rivista dagli operatori della Sala Sismica dell'INGV e comunicata al Dipartimento di Protezione Civile subito dopo l'evento. I dati relativi a ogni terremoto rilevato dalla rete INGV vengono rivisti successivamente da personale specializzato prima di essere inseriti nel Bollettino della sismicita' italiana. I comuni nell'arco di dieci chilometri dall'epicentro della scossa sono quelli di ARTENA (RM), LABICO (RM), ROCCA PRIORA (RM), VELLETRI (RM), LARIANO (RM). Queli a una distanza compresa entro i venti chilometri sono invece quelli di ALBANO LAZIALE (RM), ARICCIA (RM), CAPRANICA PRENESTINA (RM), CASTEL GANDOLFO (RM), CASTEL SAN PIETRO ROMANO (RM), CAVE (RM), COLLEFERRO (RM), COLONNA (RM), FRASCATI (RM), GALLICANO NEL LAZIO (RM), GENAZZANO (RM), GENZANO DI ROMA (RM), GROTTAFERRATA (RM), LANUVIO (RM), MARINO (RM). Altri comuni interessati sono i seguenti.


  PAG. SUCC. >