BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ROBERTA RAGUSA/ Vista in Liguria a Pietra Ligure il 27 aprile: era la donna scomparsa?

Roberta Ragusa sarebbe stata avvistata in Liguria lo scorso 27 aprile: chiedeva l'elemosina in una agenzia di pratiche automobilistiche. Vivrebbe nei boschi secondo la testimonianza

Roberta RagusaRoberta Ragusa

Roberta Ragusa nuovo avvistamento. La donna scomparsa in Toscana a gennaio sarebbe stata avvistata in Liguria lo scorso 27 aprile. Dell'avvistamento di cui al momento non c'è una conferma ufficiale erano a conoscenza inquirenti e forze dell'ordine. La donna che avrebbe riconosciuto infatti Roberta Ragusa aveva informato i carabinieri. L'avvistamento sarebbe successo lo sceso 27 aprile a Pietra Ligure nel ponente ligure. Una donna che potrebbe essere lei sarebbe entrata in una agenzia di pratiche d'auto per chiedere l'elemosina. La donna però si sarebbe messa a commentare un manifesto con su le norme del codice stradale, in particolare l'articolo 176 che è conosciuto solo da chi è ben informato sull'argomento, come chi lavora in una agenzia di pratiche automobilistiche. E Roberta Ragusa era titolare di una agenzia di questo tipo. La persona che l'ha vista entrare dice di averla poi riconosciuta dalle foto messe su giornali e televisioni. Vestiva una maglia gialla con  disegni marroni, indossava dei jeans, teneva i capelli raccolti e aveva gli occhi azzurri. Si sarebbe fermata a parlare qualche minuto con lei, spiegandole che viveva nei boschi nei dintorni perché, secondo le sue parole, degli animali si fida più che degli uomini. Poi avrebbe spiegato di essere arrivata da poco tempo dalla Sardegna. Spesso volte, poi, ha detto che si recava a mangiare presso i punti di ricovero delle Caritas. Inoltre aveva un chiaro accento toscano. Nonostante il tipo di vita che avrebbe fatto, ha detto ancora la testimone, non sembrava in condizioni fisiche particolarmente gravi. Gli inquirenti hanno già sentito la testimone due volte. Roberta Ragusa è scomparsa dalla sua abitazione a metà dello scorso gennaio, improvvisamente e senza lasciare tracce. Unico indagato per motivi di ufficio perché sul suo conto non esiste alcun vero sospetto, è il marito della donna, il quale sembra avesse una relazione extra coniugale con un'altra donna. Un altro testimone ha detto che tempo fa diede un passaggio in macchina allaRagusa, dopo averla trovata in un autogrill dell'autostrada Firenze mare. Un caso misterioso: forse la donna ha subito uno shock e da allora vaga senza memoria per l'Italia.